Le tartarughe tornano sempre come Giulia?

tartaruga

Siamo arrivati alla fine del primo appuntamento con la rubrica Un mese un libro, che spero ti sia piaciuto. Ho inaugurato questa rubrica con un romanzo che ho amato molto, Le tartarughe tornano sempre di Enzo Gianmaria Napolillo, una storia di immigrazioni, viaggi della speranza e naufragi. Come quello avvenuto nella notte tra il 21 e il 22 aprile al largo della Libia e che ha visto morire oltre cento persone tra uomini, donne e bambini.

Nelle ultime pagine che ti ho fatto leggere la settimana scorsa, abbiamo conosciuto Alida, un’amica di Salvatore. Che cosa sarà accaduto tra loro? Questa ragazza sarà stata capace di fargli dimenticare Giulia?

Giulia e Salvatore, due meccanismi che combaciano

Te lo dico subito, anche se mi auguro ti sia venuta la curiosità di leggere il romanzo di Napolillo: no, non ci riuscirà. Nel cuore e nella testa di questo ragazzo c’è stata, c’è e ci sarà sempre Giulia. Ma anche nella testa e nel cuore di lei c’è stato, c’è e ci sarà sempre Salvatore. Lo ha cercato negli occhi di altri, ma non lo ha mai trovato. Sarebbe stato più semplice dimenticarsi, ma non l’hanno fatto perché per loro è stato naturale sentirsi nel profondo dei loro cuori e ritrovarsi ogni volta. Le tartarughe tornano sempre è anche un romanzo d’amore, un amore che resiste agli allontanamenti e ai riavvicinamenti di Salvatore e di Giulia e che resiste alle tragedie, alla morte di tanti disperati, che ogni giorno partono con la speranza di trovare un futuro migliore in un altro Paese, Per concludere ti lascio le pagine finali del romanzo.

Le tartarughe tornano sempre, prima puntata

Le tartarughe tornano sempre, seconda puntata

Le tartarughe tornano sempre, terza puntata

tartarughe 12
tartarughe13
tartarughe13
tartarughe15

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo, insieme alle altre puntate di Le tartarughe tornano sempre, con i tuoi amici. Grazie.

“Che tu somigli a una tartaruga dell’isola. Che te ne vai, ma torni sempre.”

Enzo Gianmaria Napolillo

copertina le tartarughe tornano sempre

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*