Raduno di book influencer e concorso per i più bravi

computer

Il 26 giugno a Chiari, in provincia di Brescia, si terrà il primo Forum Nazionale dei Bookinfluencer, nell’ambito della Rassegna della Microeditoria. L’appuntamento è in presenza, finalmente viene da dire, e per la prima volta si riuniranno i book influencer per confrontarsi con gli editori e i media. Durane l’evento ci sarà la premiazione del concorso Io, Bookinfluencer.

Book influencer, chi sono

Queste strane figure che si aggirano per il web, ormai da qualche anno, sono semplicemente appassionati di libri. Quindi, book influencer è chi parla di libri, non lo fa in televisione o sui giornali, ma sui internet, sui blog e sui social network. Canali che fino a poco tempo fa sembrava non avessero nulla a che vedere con libri e scrittori. Niente di più sbagliato, invece, perché oggi gli influencer di libri su Instagram sono popolarissimi e riescono pure a decidere la sorte di un romanzo o di un autore. Anche le case editrici, infatti, li tengono in grande considerazione perché sanno che una buona recensione può determinare la fortuna di un’opera. I book influencer italiani, poi, non parlano solo dei libri degli altri, ma diventano anche scrittori e di grande successo. Ultimo caso in ordine di tempo è quello di Camilla Boniardi (su Instragram Camihawke con oltre un milione di followers), che con il suo primo romanzo Per tutto il resto dei miei sbagli ha venduto 36 mila copie nelle prime due settimane dall’uscita.

Io, Bookinfluencer: il concorso

Questa è un’attività, ma può diventare anche una professione quando si è molto bravi, che piace sempre di più. Ogni giorno nascono nuovi profili di amanti dei libri che vogliono parlarne e confrontarsi con altri appassionati come loro. Come diventare book influencer, allora? Innanzitutto leggendo molto e tenendosi sempre informati, ma soprattutto raccontando i libri con passione. Senti di avere queste caratteristiche? Vuoi metterti alla prova? Entro il 12 giugno potrai inviare un audio, una recensione, un carosello o delle storie di Instagram per presentare un libro, mettendo in campo tutta la tua creatività e l’amore per la lettura. Gli elaborati potranno essere realizzati individualmente o in gruppo e fino al 12 giugno un tutor ti aiuterà a sviluppare il tuo progetto. Potrai contattarlo all’e mail master.booktelling@unicatt.it e, se necessario, su Zoom. La premiazione avverrà il 26 giugno durante il Forum e a decidere i vincitori saranno gli studenti dei Master in Editoria dell’Università Cattolica. Gli elaborati si dovranno inviare a master.booktelling@unicatt.it. Non dimenticare di guardare tutte le regole del concorso. In bocca al lupo!

Se ti va, dai un’occhiata al mio profilo Instagram da aspirante book influencer.

“Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.”

Gustave Flaubert

Se ti piace questo articolo condividilo con i tuoi amici:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*