Nel romanzo di Napolillo arriva Alida

ragazza

Enzo Gianmaria Napolillo a metà del romanzo ci fa conoscere un nuovo personaggio: Alida. Chi è questa ragazza che entra nella vita di Salvatore all’improvviso? Abbiamo lasciato Salvatore e Giulia, a Milano, ad una festa di Capodanno, ma l’atmosfera che si respirava durante la serata non era affatto allegra: il ragazzo si sentiva in un altro mondo e alcune insinuazioni sul conto di Giulia lo avevano inquietato. Che cosa sarà accaduto dopo? Salvatore sarà tornato nella sua isola? E Giulia?

Nella vita del ragazzo sono accadute tante cose dopo quel viaggio al Nord, avvenimenti che non ti svelerò perché spero tu ti possa appassionare a questo romanzo com’è successo a me quando l’ho letto un paio di anni fa. Nella città lombarda tra i due ragazzi, non più felici e spensierati, qualcosa si incrinata e in questa crepa si inserisce Alida.

Quale ruolo ha Alida nella vita di Salvatore?

Nelle prossime pagine de Le tartarughe tornano sempre che ti faccio leggere, Napolillo fa emergere tutto il carattere di questa ragazza: forte e deciso. Si comprende anche qual è il rapporto tra Alida e Salvatore. Sono amici, hanno un rapporto così profondo, almeno per lei, ma non ti rivelo altro, che gli propone di lasciare l’isola e andare a vivere insieme a Milano. Questa città torna ancora una volta nella vita di Salvatore, ma rappresenta Giulia e tutti ricordi dolorosi legati a lei. Così prende tempo. Da queste poche righe, inoltre, si evince anche qual è il carattere del ragazzo e il suo rapporto con l’isola dove è nato e cresciuto. Un luogo che non vuole lasciare, sebbene sembra non esserci là un futuro per nessuno. Salvatore è chiuso e troppo legato al passato per ricominciare una nuova vita, in un altro posto e con altre persone. Alida riuscirà a strapparlo ai suoi ricordi?

tartarughe8
tatarughee9
tartarughe10
tartarughe11

Dopo aver letto queste pagine, scrivimi cosa potrebbe succedere secondo te. Buona lettura!

“Salvatore la riconosce, anche lei ha le sue stesse radici, si alimenta delle stesse sensazioni, e il vento che soffia forte lo spinge verso di lei.”

Enzo Gianmaria Napolillo

copertina le tartarughe tornano sempre

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*