Settembre: ultime novità in libreria da non perdere

ultima novità in libreria

Le tanto sospirate vacanze estive sono finite, cosa c’è di meglio allora che affrontare il rientro con qualche buona lettura? Ho scelto quattro tra le ultime novità in libreria da tenere sul comodino. Tre scrittori noti ai lettori di tutto il mondo e una scrittrice italiana esordiente che nella vita fa tutt’altro: la tatuatrice. Voglio iniziare questa piccola carrellata di romanzi settembrini proprio da lei, Lucille Ninivaggi, e dal suo esordio letterario uscito due giorni fa, La tatuatrice gentile. Premetto che io non amo i tatuaggi, forse perché mi inquieta tutto ciò che è definitivo e da cui non si può tornare indietro, ma questo libro è una delle ultime novità in libreria che mi ha colpita. Mi ha colpita la dolcezza di una piccola storia in cui i tatuaggi non sono mero ornamento, ma segno di riscatto e di rivincita.

Per Lara, la protagonista del romanzo, i colori sono importanti e questo mi ha ricordato molto l’ultimo libro di Laura Imai Messina, Le vite nascoste dei colori, di cui ti ho parlato poco tempo fa. Ha lasciato un lavoro che non amava per fare la tatuatrice, ma un po’ anche la psicologa. Prima di fare un tatuaggio chiede alle sue clienti di raccontarle le loro storie, perché un tatuaggio deve rappresentare la linea di demarcazione tra ciò che sono state, spesso infelici, e il momento di rinascita che stanno vivendo. Lara si prende cura di loro, ma anche di se stessa, perché come le diceva l’amata nonna Ada:

ci sono volte in cui fare qualcosa per gli altri equivale a farlo per se stessi.

Attraverso le storie dolorose di queste donne che non vogliono farsi travolgere dal male che le ha colpite, guarisce anche lei.

copertina la tatuatrice gentile

Cosa leggere di interessante in questo mese? Qualche spunto tra le ultime novità in libreria

Da una scrittrice esordiente, che però, vanta oltre 50 mila followers su Instagram, passiamo ad un’altra conosciuta in tutto il mono Banana Yoshimoto, tornata in libreria qualche giorno fa con Su un letto di fiori, una delle ultime novità in libreria da leggere al rientro. La protagonista è Miki che, appunto, è stata ritrovata neonata in riva al mare su un letto di alghe. La sua vita è felice, la famiglia un po’ bizzarra che l’ha adottata, gli Ohira, la ama infinitamente e le dà tutto ciò che desidera, ma la sua quiete vacilla a causa di alcuni strani episodi che le accadono. La vita di Miki e degli Ohira cambia e tutti scopriranno che il mondo non è così semplice come credevano, ma ricco di meraviglie, misteri e che l’amore e l’odio sono così potenti da creare storie inattese.

copertina su un letto di fiori

La gelosia è un sentimento potente e, molto spesso, causa di grandi tragedie. Questa è protagonista dell’ultimo libro di Jo Nesbø, intitolato appunto Gelosia. Un libro di racconti in cui ci sono i sentimenti più forti e deleteri, se prendono il sopravvento: l’ossessione, il desiderio e la vendetta. La raccolta si apre con una citazione dell’Otello di Shakespeare in cui la gelosia è definita:

un mostro dagli occhi verdi.

Di questo parla il racconto più lungo, un vero romanzo breve, dove Nesbø lascia la sua Norvegia per trasferirsi in un’isola greca. Qua un turista tedesco sembra aver ucciso il suo gemello, ma a rappresentare il senso dell’intero racconto è un terzo personaggio, l’io narrante della vicenda: l’uomo della gelosia. Punto in comune di tutti i racconti, che hanno lunghezza, ambientazioni e motivazioni diverse, è l’utilizzo della prima persona narrante che rappresenta la doppia faccia di tutti i protagonisti: sia quella della vittima che quella del carnefice. Una nuova avventura letteraria per il re del noir norvegese che si presenta come un’imperdibile novità in libreria del 2021.

copertina gelosia

Chiudo questa carrellata delle ultime novità in libreria con Marco Malvaldi e il nuovo romanzo dedicato ai vecchietti del BarLume: Bolle di Sapone. Il nuovo capitolo, già in testa nelle classifiche, è ambientato in pieno lockdown e racconta temi molto attuali e drammatici legati alla pandemia che ha travolto la vita degli italiani. I vecchietti, isolati, ma non meno intraprendenti e il barrista Massimo si ritrovano dentro un intrigo dai risvolti inaspettati. In modalità smart working con telefonini e computer risolvono un caso molto complicato che ha a che fare con la criminalità organizzata calabrese: la misteriosa morte di una coppia. Bolle di sapone unisce al solito giallo comico, cui Malvaldi ha abituato i suoi lettori, una inattesa nota di commozione.

copertina bolle di sapone

Spero di averti dato qualche spunto interessante se cerchi cosa leggere tra le novità in libreria a settembre. Buona lettura!

Guardatevi dalla gelosia, mio signore!

È un mostro dagli occhi verdi che si diletta

Col cibo di cui si nutre.

William Shakespeare

Se ti piace questo articolo condividilo con i tuoi amici:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*